Droni, le riprese “donate” a una compagnia teatrale sono operazioni specializzate, non aeromodellismo

san_carlo_panoramSu Dronezine un interessante intervento dell’avvocato Francesco Paolo Ballirano che spiega nel dettaglio il confine tra riprese amatoriali e non. Non basta la “donazione” per evitare che l’operazione sia considerata specializzata.

Secondo il regolamento “l’attività di ripresa svolta con un drone non è qualificabile come attività aeromodellistica ma, piuttosto, come un’attività specializzata, gli aeromodelli, ai quali non si applica la disciplina del Codice della Navigazione né, tantomeno, le procedure di riconoscimento/autorizzazione davanti all’ENAC, sono invece utilizzati per finalità esclusivamente ricreative e/o sportive”.

Per leggere tutto l’intervento cliccare su questo link
Immagine by Pask00 at Italian Wikipedia [Public domain], via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *